MSpy gratis per 7 giorni Come averlo e come funziona

Vorresti sapere come funziona mSpy gratis e quali sono le opzioni che ti mette a disposizione? Leggi questa guida e scopri tutto quello che c’è da sapere per usare questa app senza pagare nulla.

È possibile spiare un cellulare? La risposta è positiva, quando entrano in campo app come mSpy. Si tratta infatti di un applicativo per Android e iPhone che ti dà la possibilità di monitorare uno smartphone, naturalmente a distanza, dunque senza avere un accesso diretto al dispositivo.

Bisogna però chiarire una serie di aspetti chiave, specialmente per quanto riguarda l’installazione e le funzionalità che potrai sfruttare.

mSpy gratis: è possibile usarlo senza spendere?

Per prima cosa, devi sapere che mSpy in italiano può essere utilizzato gratuitamente per 7 giorni.

Superata questa soglia, se deciderai di tenerlo, dovrai per forza di cose acquistare uno degli abbonamenti messi a disposizione dal servizio.

Gli abbonamenti possono avere un prezzo differente, e il costo di mSpy dipende sempre dal periodo selezionato (ad esempio 3 mesi o 12 mesi) e dalla tipologia del pacchetto acquistato (Basic o Premium). Ad ogni modo, avrai comunque una settimana per testare il 100% delle sue funzioni, e per vedere se va incontro alle tue esigenze.

Come funziona mSpy e quali sono le sue opzioni?

mSpy è un applicativo che va installato in locale sul cellulare che desideri spiare, dunque dovrai avere accesso almeno una volta al dispositivo target.

Si tratta di un software con una serie di funzioni che ti permettono di monitorare tutto ciò che avviene su quel telefono.

Facciamo ad esempio riferimento alle telefonate in entrata e in uscita, agli SMS inviati e ricevuti, e ai messaggi dei social network e delle app di messaggistica. Considera inoltre che, grazie a questa app, puoi anche monitorare la posizione di quel cellulare, tramite il modulo GPS del telefonino.

Come funziona mSpy? È davvero semplice: dopo aver installato l’app sul telefono da spiare, dovrai accedere al pannello di controllo del tuo utente tramite le credenziali che ti verranno fornite dopo l’acquisto o l’attivazione della prova. Dalla dashboard poi potrai attivare le varie opzioni di spionaggio o richiedere l’invio di determinate informazioni o file, come le foto o i video che si trovano sulla memoria del cellulare che stai controllando.

Se desideri scoprire ogni dettaglio, ti consigliamo di consultare questa recensione completa su mSpy In cui trovare anche il link alla pagina per avere la prova gratuita.

E le funzioni? Qui di seguito trovi un breve riassunto delle più importanti.

  • Monitor telefonate: l’app permette di monitorare le telefonate in uscita e in ingresso su un determinato cellulare. In questo modo potrai ad esempio scoprire chi chiama tuo figlio, proteggendolo da eventuali minacce o cattive frequentazioni.
  • Monitor messaggi di testo: dagli SMS ai messaggi su WhatsApp e Facebook, questa app è in grado di trasmetterti qualsiasi comunicazione e le informazioni condivise sul profilo utente.
  • Monitor file multimediali: come ti abbiamo anticipato poco sopra, mSpy gratis e a pagamento ti dà la possibilità di scaricare i file multimediali dal telefono. Così potrai ad esempio verificare la natura delle foto e dei video su quel cellulare.
  • Controllo della cronologia: vuoi scoprire su quali siti naviga tuo figlio? Detto fatto: l’app in questione ti permette di controllare la cronologia del browser.
  • Monitor posizione GPS: se vuoi capire dove si reca tuo figlio, ad esempio quando esce da scuola o la sera, ti basta attivare il monitor GPS. In questo modo saprai sempre qual è la posizione geografica del suo cellulare.
  • Altre opzioni utili: ti basta leggere le tante opinioni su mSpy per scoprire le altre funzionalità utili per gli utenti. Facciamo ad esempio riferimento alla funzione per controllare il calendario e le note, oppure alla possibilità di verificare quali app sono state installate sul telefono.

mSpy: come si installa?

È importantissimo sottolineare che la procedura di installazione di mSpy cambia in base al dispositivo e al sistema operativo. Per prima cosa, sappi che non tutte le versioni dei vari OS sono compatibili con questa app: per questo ti consigliamo di verificare la lista aggiornata direttamente sul sito web dell’azienda. In secondo luogo, ti ripetiamo che dovrai avere accesso diretto al cellulare da spiare almeno una volta, per 20-30 minuti circa.

L’applicativo non può essere infatti installato da remoto, a meno di non avere le credenziali iCloud, quindi questo vale soltanto per i device iOS. Inoltre, una volta che avrai effettuato l’acquisto o richiesto il periodo di trial, riceverai una mail da mSpy con tutte le istruzioni dettagliate per l’installazione. Siccome le nuove versioni potrebbero essere diverse, ti suggeriamo di far riferimento sempre alla guida ufficiale che riceverai.

In linee generali, dopo aver scaricato l’app sul dispositivo da spiare (disattivando prima gli antivirus e i firewall), dovrai avviare il file APK, inserire il tuo codice di registrazione e dare un nome a quel cellulare. In seguito, per sfruttare le varie opzioni disponibili, dovrai accedere alla tua dashboard e lì troverai il dispositivo in lista.

Prima di andare avanti, considera che in certi casi potrebbe essere necessario necessario effettuare il root del dispositivo Android, per avere i permessi per l’installazione di una app non certificata. Un discorso simile vale anche per le operazioni di jailbreak su iPhone.

Come eliminare mSpy

Al termine del servizio di prova potresti aver bisogno di tempo per valutare se comprare la versione a pagamento. In quel caso sappi che è possibile cancellare questa app senza alcun tipo di problema.

Si tratta di una procedura necessaria anche quando l’utente spiato capisce di essere tenuto sotto controllo, o quantomeno potrebbe averne il sospetto. Come si procede? Per eliminare ogni prova si possono sfruttare le opzioni in remoto concesse da mSpy, che ha una funzione apposita per cancellare l’app dal dispositivo a distanza, quindi senza avere accesso diretto al telefono.

Le nostre opinioni su mSpy

Oggi hai avuto modo di leggere la nostra recensione su mSpy, ma quali sono le opinioni finali su questa app? A nostro avviso si tratta della migliore applicazione spia attualmente in commercio, e la possibilità di provarla gratis ci ha permesso di testare a fondo ogni sua funzione.

Oltre ad essere particolarmente efficace come monitor a distanza di una vasta gamma di attività del telefono, è anche “silenziosa”. Vuol dire che agisce in background e che l’utente non si accorgerà mai della sua presenza sul telefono.

Certo, dovrai accedere fisicamente al telefono da spiare almeno una volta, però ti assicuriamo che lo sforzo verrà ampiamente ricompensato. E la possibilità di cancellarla da remoto è una funzione piuttosto rara e salvifica in certe situazioni, quando si rischia di essere scoperti.