Trattamento e cura della cervicale chi affidarsi

All’interno dei centri specializzati per la cura della cervicale (https://www.cervicalevertigini.it/) sarà possibile richiedere diverse tipologie di trattamenti, molti dei quali svolti manualmente dal fisioterapista, il quale dispone di tutte le competenze necessarie per i risolvere vari problemi comunemente riscontrati dai pazienti di ogni età.

Vediamo quali sono i trattamenti accreditati a livello scientifico e che si rivelano maggiormente efficaci.

Centri specializzati per la cura della cervicale: l’ampia offerta dei trattamenti

I trattamenti per la cura della cervicale cominciano dalle manipolazioni vertebrali, in particolare quelle di tipo High Velocity Low Amplitude, oggi ritenute molto efficaci in quanto consentono di ristabilire il corretto posizionamento delle faccette articolari, che quando non allineate provocano forte dolore e limitazioni dei movimenti.

Altra tecnica spesso adottata presso i centri per la cura della cervicale è quella fasciale, che riduce le tensioni a livello del tessuto connettivo, permettendo al contempo l’ancoraggio della muscolatura alla strutture ossee.

In alternativa si ricorre alla puntura a secco, meglio conosciuta come dry needling, eseguita con un ago molto piccolo, simile a quello impiegato nell’agopuntura, e senza fare ricorso ai farmaci. L’ago sarà in grado di colpire la placca neuromuscolare, permettendo la riduzione dell’infiammazione. Questo trattamento, spesso abbinato alle manipolazioni vertebrali, offre in genere buoni risultati nel breve periodo.

Da segnalare anche la tecnica ideata da Robin McKenzie. Il noto fisioterapista neozelandese ha messo a punto questa moderna metodologia che si rivela particolarmente efficace nel caso di disturbi concentrati prevalentemente su collo e la schiena. Il trattamento centralizza il dolore dalla periferia fino alla scomparsa dello stesso ed è uno dei pochi che ha ottenuto un riconoscimento scientifico a livello mondiale.

Merita infine di di essere ricordato il taping neuromuscolare. Trattasi di speciali ‘cerotti’ impiegati durante le sedute fasciali e che svolgono una buona azione drenante. In base a come vengono applicati possono apportare altri benefici i e dare sollievo immediato in caso di dolori lievi alla cervicale.

Quale tecnica utilizzare?

In linea generale non esiste una tecnica migliore di un’altra. Spesso le metodologie che hanno ricevuto un riconoscimento scientifico vengono impiegate anche in abbinamento fra loro. In ogni caso il ricorso alle tecniche accreditate deve essere stabilito insieme al proprio fisioterapia di fiducia, all’interno dei centri specializzati per la cura della cervicale.

Occorre anche ricordare l’importanza della ginnastica posturale. Le metodiche sono anche in questo caso sono piuttosto varie, possono essere personalizzate in base all’entità del problema e devono essere stabilite con il proprio fisioterapista.

A questo riguardo è importante che il paziente, prima di inviare qualsiasi ciclo riabilitativo, si sottoponga ad una visita accurata presso un centro specializzato nella cura della cervicale. In molti casi i problemi riscontrati si possono risolvere anche con un massaggio cervicale che serve anche nella gestione del mal di testa, in caso di rigidità del collo e quando si avverte una sensazione di limitazione dei movimenti di flessione.

Cura della cervicale: altre informazioni

I rimedi per risolvere la cervicale infiammata e iniziare a vivere le giornate senza dolori e fastidi che influenzano le attività sono vari. In ogni caso è caldamente sconsigliato il fai da te e sottoporsi a sedute di massaggio che vengono eseguite da non esperti del settore. Il problema quando non trattato in maniera scientifica potrebbe aggravarsi ulteriormente e richiedere di conseguenza tempi di recupero maggiori.

In caso di dolori alla cervicale è quindi indispensabile prenotare una visita in un centro specializzato, in modo da individuare il percorso riabilitativo più adatto alle proprie esigenze, senza inutili sprechi di tempo e denaro. All’interno dei centri specializzati per la cura della cervicale operano fisioterapisti qualificati in grado di fronteggiare al meglio ogni situazione, a beneficio del paziente che potrà così ridurre il numero delle sedute.