Crea sito

All posts tagged la giornata più surreale di tutta la mia vita

Confessioni di una hostess

    Ho iniziato a fare la hostess a Parigi, in un periodo di profonda stasi occupazionale, quando il mio futuro aveva il colore giallo del grembiule del ristorante ebraico […]

Solo dio lo sa

Chiudi gli occhi, dice la voce. E il carrello mi fa scivolare nel tunnel, un gigantesco grembo di plastica che in pochi secondi m’inghiotte così come sono, orizzontale, e intera. Tutto comincia qui dentro, quando sento dei rumori molto forti e per non farmi prendere dalla claustrofobia penso: sono al concerto dei Prodigy sono al concerto dei Prodigy, romanticamente ad occhi chiusi al concerto dei Prodigy. Ma devo stare attenta a rimanere immobile. È così che accade, dentro la macchina della risonanza magnetica. Un posticino buio e stretto, dove si respira appena.

il lavoro dei miei sogni

  In quel periodo avevo un contratto di sostituzione maternità presso un’agenzia di viaggi che si occupava prevalentemente di pellegrinaggi e di mete religiose. I viaggi religiosi vanno fortissimo, a […]

Caro Gino…

  Il mio dottore non mi ama. Neanche io amo lui, con i suoi capelli bianchi, la sua voce troppo alta e i suoi studi di filosofia. Ogni volta che […]

Roma + autobus = morte certa

    Durante il mio periodo romano, anche noto come il primo anno del dottorato, un non meglio identificato mix di istinto di fuga / iperattivismo / disperazione /curiosità mi […]

il miglior contraccettivo del mondo

  Al corso prematrimoniale che frequentiamo hanno tenuto una lezione sui metodi contraccettivi naturali. La coppia guida, un uomo e una donna di mezza età che si volevano sinceramente bene, […]

Entrino le spogliarelliste!

  Questa è una storia che ho raccontato molte volte,‭ ‬e forse in alcune di queste l’ho introdotta come‭ “la storia della giornata peggiore della mia vita‭”.‭ ‬E’ un titolo […]