Crea sito

All posts tagged A ++

Solo dio lo sa

Chiudi gli occhi, dice la voce. E il carrello mi fa scivolare nel tunnel, un gigantesco grembo di plastica che in pochi secondi m’inghiotte così come sono, orizzontale, e intera. Tutto comincia qui dentro, quando sento dei rumori molto forti e per non farmi prendere dalla claustrofobia penso: sono al concerto dei Prodigy sono al concerto dei Prodigy, romanticamente ad occhi chiusi al concerto dei Prodigy. Ma devo stare attenta a rimanere immobile. È così che accade, dentro la macchina della risonanza magnetica. Un posticino buio e stretto, dove si respira appena.

i viaggi lunghi in autostrada

    Vado a cena fuori, dico. Oppure: vado a trovare un’amica. Vado a un concerto. Non è una bugia troppo elaborata, forse è per questo che non me la […]

Dama Rovenza

  Spesso mi capita di fare il gioco delle eredità.‭ ‬Risalgo l‭’‬albero genealogico della mia famiglia,‭ ‬mi muovo sui rami‭ ‬come uno scoiattolo,‭ ‬spizzicando da questo o da quello.‭ ‬Mi […]

Venticinque agosto

  Il tracciato cardiotocografico ha il suono di un bollettino di guerra. Pare che serva a rilevare l’attività cardiaca fetale e la contrazione uterina mediante trasduttori. Il tracciato cardiotocografico fa […]

Cosa succede quando tua madre viene accusata di abusi sessuali

  Bentornati a Import/Export, dove traduciamo le migliori storie personali apparse su giornali, riviste e portali stranieri.     La sola vendetta che abbia mai portato a termine ha avuto luogo in […]

Fuori dal film

  Attorno al tavolo della cucina c’è stata una di quelle sedute psicanalitiche in cui io e mia madre ci scambiamo il ruolo di paziente e medico ogni sette minuti. […]

A Berlino che giorno‭ ‬è‭?

  “Cosa accadrà‭ ‬nei prossimi giorni‭?”, ‬dice l‭’‬appunto. “Andrò‭ ‬a vivere a Berlino martedì‭? ‬Otterrò‭ ‬il posto per il tirocinio in quella galleria di Charlottenburg‭? ‬Jacob mi scriverà‭ ‬mai o […]